Vai al contenuto

La gestione dei prezzi di vendita per listini e/o quantità

Bman permette di gestire i prezzi di vendita in modo dinamico, durante la creazione di un articolo nella sezione prezzi abbiamo a disposizione oltre al prezzo di acquisto, al prezzo di vendita base, la possibilità di aggiungere dei criteri di prezzo infiniti.

Il prezzo di vendita base

Il prezzo di vendita base è il prezzo che viene presentato da Bman quando non ci sono condizioni specifiche alternative, lo si può inserire sia al netto dell’iva sia iva inclusa.

Oltre al prezzo di base abbiamo la possibilità di aggiungere altri criteri e possiamo farlo in vari modi:

1) Aggiungi criteri di prezzo

Con questa funzione possiamo aggiungere, una alla volta, delle condizioni di prezzo legate al prezzo di vendita base o a listini aggiuntivi:

Ogni volta che aggiungiamo un nuovo criterio di prezzo dobbiamo scegliere:

  • Listino: selezionare il listino al quale aggiungere il nuovo criterio di prezzo
  • Calcolo del prezzo non scontato: scegliere se mantenere come prezzo di partenza il prezzo di vendita base oppure impostarne uno manualmente
    • Utilizza il prezzo di vendita base: con questa opzione il prezzo di partenza corrisponde sempre al valore indicato nel campo “Vendita Base” al quale potremo successivamente applicare degli sconti (vedi sotto).
    • Imposta Manualmente: con questa opzione, possiamo definire il prezzo di partenza manualmente, facendosi aiutare nel calcolo inserendo una percentuale di ricarico sul prezzo di acquisto. Se invece si sceglierà l’opzione “Salva valore”, il prezzo verrà definito dinamicamente utilizzando la percentuale di ricarico impostata.
      Attenzione! Selezionando l’opzione “Salva valore”, qualora il prezzo di acquisto fosse modificato, il prezzo di vendita sarà automaticamente ricalcolato sulla base dei parametri salvati.
  • Applica Sconto:
    • Nessuno: il “prezzo non scontato” indicato sopra rimarrà invariato e diventerà il prezzo definitivo del criterio.
    • Imposta manualmente il prezzo: in questo caso andremo ad indicare quale sarà il prezzo scontato, il prezzo finale seguirà la seguente formula: prezzo non scontato -% di sconto (calcolata automaticamente) = prezzo scontato (quello indicato manualmente).
    • Sconto in percentuale: andremo ad indicare le varie percentuali di sconto da applicare al “prezzo non scontato” il prezzo finale seguirà la seguente formula: prezzo non scontato – % di sconto = sconto prezzo scontato (calcolato automaticamente).
  • Abbiamo inoltre altre 2 condizioni da poter applicare:
    • Inizio-Fine: l’arco temporale entro il quale questa criterio dovrà essere applicato (ad esempio saldi promozionali a tempo)
    • A partire da Qt: la quantità minima che dovrà essere acquistata dal Cliente per attivare lo sconto

2) Impostare un categoria di sconto

Se selezionate una categoria di sconto Bman applicherà automaticamente dei criteri di sconto per ogni listino partendo dal prezzo di vendita base. Questa soluzione è utile per applicare sconti globali per ogni listino assegnando all’articolo una categoria di sconto specifica, è possibile impostare le categorie di sconto dal menu Utilità -> Impostazioni

Soluzioni Pratiche

    Nessun articolo correlato...